La nostra recita

Lunedì noi della classe 2°B abbiamo rappresentato la recita ai nostri genitori. "Serade d’ ‘na vota a Puntremal" è stata tratta dal libro "La Crësa" di Bruno Necchi. Dopo aver letto questo libro abbiamo trasformato il testo narrativo in quello teatrale dove abbiamo inserito le battute e abbiamo realizzato la scenografia, questo lavoro è durato circa tre mesi, ma alla fine ha avuto i suoi frutti. Quando è iniziata la recita tutti eravamo tesi e molto emozionati perchè avevamo paura di scordarci le parti. Una volta iniziata, sono entrati due nostri compagni che hanno spiegato il nostro laboratorio teatrale, subito dopo è entrato "Bruno" che è il protagonista di questa storia alle prese con la famiglia: con una moglie che non vuole che vada al bar e i figli che lo chiamano per aiutarli a fare i compiti. Quando inizia a nascere un po’ di confusione, Bruno ne approfitta per andare al bar, lì trova i suoi amici con i quali gioca a carte. I suoi compagni di gioco gli chiedono se aveva avuto paura dei lupi mannari da giovane, e da lì parte la seconda scena dove c’è Bruno da giovane che ha paura del lupo e quando il suo amico lo lascia da solo non sa come tornare a casa, perché ha paura di incontrare dei lupi e c’è una scena molto divertente in cui Bruno sente degli ululati e scappa dalla paura; cerca di riguadagnare il portone di casa, ma sente altri urli; scappa ancora e il nostro attore riesce bene a trasmettere la sua paura. Poi Bruno chiama suo padre alla finestra e gli spiega la situazione, ma il padre, sgridandalo, gli dice che erano i cani della casa a fianco.
Per concludere abbiamo cantato una canzone dei Neripercaso intitolata "Quando".
Una volta finito tutto eravamo sollevati e contenti che fosse andato tutto bene.

Vito.T e Marco.B

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in diari, verso la scuola secondaria. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La nostra recita

  1. anonimo ha detto:

    Ho assistito alla recita e dico che è stata davvero bella!

  2. anonimo ha detto:

    bella davvero bella!

  3. anonimo ha detto:

    é stata davvero una bella esperienza!! Ai nostri genitori è piaciuta tantissimo.
    Sofia e Lary.

  4. Pingback: Riconoscere nelle letture d’autore le proprie paure per risolverle –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...