La ricetta della nonna

Questa è la ricetta che è stata premiata al Bancarella della cucina:

La torta d’ erbi

Uno dei prodotti tipici della Lunigiana è la torta d’ erbi.
Come si prepara il ripieno e l’ impasto della torta d’ erbi.
Per il ripieno si prendono nell’ orto o dal verduraio tanti tipi di verdure come bietole, zucchine, fiori di zucca, boragine, cipolla e patate.
Si lavano, si tritano con la mezzaluna e si mettono in una zuppiera aggiungendo formaggio grattuggiato, sale, olio e un po’ di ricotta di mucca.
Il tutto si lascia riposare per mezz’ ora.
Dopodiché, si prepara la sfoglia con farina bianca doppio 0, un po’ d’ acqua e poco olio.
Si impasta e si fa una sfoglia sottile tirandola con un mattarello.
Nel frattempo si unge una teglia coprendo il fondo con foglie di castagno secche e vi si stende la sfoglia, precedentemente preparata.
Vi si pone dunque all’ interno l’ impasto preparato chiudendo i bordi della teglia con la sfoglia onde evitare che lo stesso fuoriesca.
Ora ci si reca nel gradile per preparare la cottura della torta.
Si accende un fuoco e ci si posano a scaldare i testi per circa mezz’ ora.
I testi sono un antico metodo di cottura. Essi sono formati da due parti: una teglia con i manici e un coperchio fatto a cupola.
I testi sono fatti di ghisa per poter permettere al calore di mantenersi a lungo.
Appena i testi sono caldi vi si pone all’ interno la torta e si cospargono di brace.
Dopo un’ ora di cottura la torta è pronta.
Ingredienti del ripieno:

  • 500 gr di bietole
  • 2 cipolle
  • 4 zucchine
  • 10 fiori di zucca
  • 1 kg di patate
  • 4 cucchiai di formaggio grattuggiato
  • mezzo bicchiere di olio
  • mezzo cucchiaio di sale
  • 2 cucchiai di ricotta di mucca

Ingredienti della sfoglia:

  • 300 gr di farina bianca doppio 0
  • 2 cucchiai di olio
  • 1 bicchiere d’ acqua

Come si presenta in tavola:
A cottura ultimata la torta viene posata su un tagliere di legno, dopodiché viene tagliata a pezzi, messa su un vassoio e quindi servita in tavola.
Buon appetito!

Sara, Seconda B.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in eventi, ricette. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La ricetta della nonna

  1. anonimo ha detto:

    Ho copiato la ricetta: ora vedremo se stuzzicherà l’acquolina anche fuori dalla Lunigiana.
    Grazie da Vanni

  2. icfarrari ha detto:

    Buon appetito, Vanni!
    MLuisa.

  3. perblog17 ha detto:

    Mmmm saranno buonissime
    Lucrezia.

  4. anonimo ha detto:

    E’ buonissima la torta d’ erbi!!!

    Maddalena

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...