Racconto giallo

Il mistetro di casa Black

… continua.

Mentre tutti si dirigono verso la casa di Charlie, i ragazzi dispiaciuti lo "aggrediscono" .
– Charlie, ma cosa ti è saltato in mente, hai rischiato la vita! I tuoi genitori sono molto arrabbiati e temo che non ti faranno più uscire per un po’ di tempo e non ti faranno più impicciare nell’omicidio! Dice Sofia abbracciandolo.
– E su questo sono, quasi pienamente d’accordo, anche se ci mancherai! Risponde il poliziotto.
– L’unica cosa che non capisco, è perché l’assassino ci ha risparmiati! dice Charlie abbattuto dalla triste notizia.
– Quello non lo so, neanch’io! Risponde Giacomo.
– Ah! Ecco il tuo cellulare, l’avevi lasciato nella mia borsa. Interrompe Sofia.
Prima di entrare in casa, Charlie chiama i suoi quattro amici e gli dice:- State tranquilli, in qualche modo vi aiuterò lo stesso nell’omicidio! Il ragazzo vedendo che il poliziotto si dirige verso di loro, cambia discorso e dice.- Va beh, ciao ci vediamo domani a scuola!
– Buona fortuna! Dicono Giorgio, Sofia e Martino in coro, salutandolo.
Appena oltrepassa la soglia della casa non fa in tempo a salutare che…
– Ma ti ha dato di volta il cervello, cosa ti è passato per la testa in quel momento, di farti uccidere da quegli assassini. Esclama la mamma del ragazzo.
– Lascialo stare, poverino, non vedi che è terrorizzato! Ribatte ad alta voce il papà.
Appena il papà finisce il discoso, Charlie corre piangendo in camera sua e si getta sul letto dispiaciuto. Appena fa per alzare la testa guarda fuori dalla finestra e… piccoli candidi fiocchi di neve cadono dal cielo, di un colore grigio chiaro, lentamente e si posano dolcemente nelle vie, nei prati e sopra ai tetti.
Ecco che dopo aver visto quella cosa meravigliosa, la testa di Charlie si poggia sul letto e il ragazzo si addormenta.

Continua tu…

Luca , Seconda B.

Questa voce è stata pubblicata in il mistero di casa black. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Racconto giallo

  1. grrensun ha detto:

    Un caldo augurio di buone feste, e di un felice anno nuovo, a te M.Luisa e ai tuoi cari alunni. Un abbraccio forte forte. Maestraleila

  2. icfarrari ha detto:

    Grazie, Leila!
    Auguroni!!!
    MLuisa.

  3. anonimo ha detto:

    gentile prof.ssa sn un alunna di 3*media e volevo dirle ke i suoi racconti sn davvero belli. i x esempio ne ho scritto 1 kissà se piacerà a me piace. cmq ancora complimenti….
    martina

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...