Racconto giallo

… continua.

IL MISTERO DI CASA BLACK

L’ assassino, dopo aver seminato i ragazzi e Giacomo, con un salto  agile  si lancia dalla finestra e atterra sul bidone della spazzatura, lasciando il suo cappotto  su puzzolenti  sacchi neri.
I ragazzi con molta velocità scendono in strada e frugano nel cappotto trovando un cartocino nel quale c’è scritto:
– Aereoporto Charles De Gaulle… Il resto però non si vedeva perché era bagno.
Subito ai ragazzi viene in mente che è l’aereoporto dove Fred è stato rapito.
Si dirigono subito al Charles De Gaulle; trovano Fred legato ad un palo con una zampa rotta, ma Charlie non è presente.
Sofia inizia ad agitarsi  e ad un certo punto sviene.

Continua tu…

Francesca, Giuliana, Giorgia, seconda C.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in il mistero di casa black. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Racconto giallo

  1. anonimo ha detto:

    Bravissime, questo giallo è proprio stipendo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...