Racconto giallo

Il mistero di casa Black

… continua.

Intanto, i ragazzi accompagnano Sofia dalla manicure, cercando di scusarla per il ritardo: la colpa era da attribuire a importanti questioni tra amici.
Il dubbio li tormentava: cos’ era nascosto nella frase vista sul computer della biblioteca " Il nero è il tuo mistero, per trovarmi cerca qualcosa di bianco"?
I ragazzi non erano più così certi che fosse un falso indizio." Certo ci sono molte cose bianche: la carta, lo schermo del computer, le ossa di uno scheletro, una lapide!!" dice Martino; " E’ vero una lapide!" risponde Giorgio "Ma di quale tipo?"  gli amici si guardano a lungo senza dire niente, ognuno aveva in mente qualcosa di bianco, si trattava solo di come muoversi e da che parte  iniziare a cercare. Volgono lo sguardo verso i monti… Perché non pensare ad un indizio alle cave di marmo? A questo punto Giorgio dice:- Siamo coinvolti in un giallo che dovrà pure avere fine, prima o poi.
Non riusciremo mai a risolvere questo caso,è troppo intricato per noi: lasciate fare a Giacomo e Camilla, che almeno sono adulti! Aggiunge.
Charlie dice:-Ora però facciamo il punto della situazione, magari  qualcosa ci è sfuggito.
E…

Continua tu…

Andrea.Nicol& Laura  Serenae Anna 2c

<!–

–>

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in il mistero di casa black. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...