Il lavoro minorile

Bambini che lavorano

Contemporaneamente alla nascita dell’ industria nel Settecento in Inghilterra si ebbero anche molti posti di lavoro disponibili, in cui l’ operaio salariato doveva fare operazioni facili e ripetitive. Per questo motivo si iniziarono ad assumere donne e bambini. Questi ultimi erano molto poveri e la parrocchia a cui appartenevano, per sfamare meno bocche, li convincevano ad entrare in questi posti di lavoro, promettendo vitto e alloggio signorili. La situazione all’interno delle industrie era invece ben diversa. Infatti, si lavorava diciotto ore al giorno e si era costretti a una severa disciplina; molti si infortunavano e le norme igieniche erano pessime, tanto che alla fine dell’apprendistato il fisico dei ragazzi era gravemente debilitato. Inoltre, ricevendo ordini duri e rozzi, e non essendo istruiti in alcun modo erano molto ignoranti. È da ricordare però che non in tutte le industrie succedeva questo, e qualche volta i padroni erano mossi da compassione verso i ragazzi.
Per fortuna noi viviamo in una società in cui vigono regole sui lavoro dei minori, come quella che stabilisce che l’età minima per svolgere attività di questo genere e quattordici anni, elevato a 16 per il trasporto di pesi, per varie prestazioni e per lavorare nelle miniere.

Tratto da: Carlo Enrico Rol, "Il libro di Storia" e da AAVV"Lessico Universale Italiano" .

Mirco  e Lorenzo  , Seconda B.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in il lavoro minorile. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il lavoro minorile

  1. anonimo ha detto:

    Bravi siete stati molto bravi complimenti Mirco e Lorenzo!!!!!!!!!
    Joshua

  2. anonimo ha detto:

    Che bravi Mirco e Lorenzo!!!!!!!!!!!
    Nicolò

  3. anonimo ha detto:

    Grazie dei complimenti!
    Lorenzo e Mirco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...