Racconto giallo

Il mistero di casa Black

… continua.

Charlie e Giacomo, rovistando nei cassetti dello studio del prete, trovano una lettera, molto vecchia, mai inviata, rivolta ai genitori della vittima. Subito i quattro si recano all’indirizzo, ma con molto stupore, scoprono che l’abitazione in questione è la casa di Mandrini, scomparso insieme all’assassino. Visto che l’edificio, abbandonato da tempo, ha un cartello con su scritto: VENDESI, chiamano l’agenzia immobiliare della città, per farsi aprire la casa e cercare indizi. Dopo poco, arriva Michi, incaricato dall’agenzia di condurli dentro, come unico possessore della chiave. Giacomo domanda al ragazzo: – Ciao Michi, come fai ad avere la chiave?
– Io sono il nipote adottivo del povero professore – Risponde, aprendo la porta.
I ragazzi e Giacomo, appena entrati, iniziano a cercare delle prove, ma Michi li sorveglia costantemente, con il timore che distruggano qualche prezioso mobile d’epoca.
Sofia esclama: – Quanta polvere!!! Mi si rovinano i vestiti! E così dicendo urta un comodino, da cui cade una foto incorniciata.
– Noooooooooo! Urla Michi, prendendola al volo.
Dalle mani del ragazzo, Giacomo intravede che la foto rappresenta Mandrini e un uomo e una donna, a lui sconosciuti.
Ad un certo punto la porta si spalanca, e un coltello sfiora il viso di Charlie. I quattro si precipitano al piano superiore e si nascondono dentro ad un armadio, mentre Michi si piazza davanti al delinquente. Subito si sente un colpo di bastone e appena uscito dal nascondiglio, Giacomo chiama i rinforzi.

Continua tu…

Mirco  , Giacomo  , Luciano  , Paolo , Seconda B.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in il mistero di casa black. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...