IRACEMA

Il libro IRACEMA è stato scritto nel 1865. È un romanzo di José de Alencar; un classico del movimento romantico brasiliano, racconta una storia d’amore tra un colonizzatore portoghese chiamato Martim e questa bella india dello stato di Ceará. Il figlio che avranno (Moacir, che vuol dire "figlio del dolore") è il risultato di questa unione tra Europa e Brasile.

È come una metafora che ci narra l’origine del Brasile e Moacir sarebbe il nuovo uomo di questo nuovo mondo.

Il significato della parola Iracema, indica in lingua Tupi “labbra di miele”.

William- 2D São Paulo

Questa voce è stata pubblicata in recensioni di libri. Contrassegna il permalink.

Una risposta a

  1. icfarrari ha detto:

    Grazie, William, per l’interessante recensione, che ci fa capire con una leggenda l’incontro tra l’Europa e il Brasile e tra le loro culture.
    Maria Luisa.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...