Nuove UdA e Teatro dialettale

Presto on line le nuove UdA (unità di apprendimento) di Lettere:

Italiano, Storia (con Cittadinanza e Costituzione), Geografia per la classe Terza;

Italiano, Storia (con C. e C. ) per la classe Prima.

Inoltre: Teatro e Dialetto a scuola.

Vedi già le UdA di Teatro e Dialetto realizzate nell’ I. C. "P. Ferrari" di Pontremoli negli anni 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009.

Vedi sull’uso del dialetto nella didattica l’articolo sul numero 13 del 15  Marzo 2005 di "Scuola e Didattica": Insegnanti e genitori in un progetto di dialetto e teatro 

e la relazione sui laboratori dell’area linguistico – artistico – espressiva al Seminario di "Scuola e Didattica" del 27/02/09 con le relative slides.

Il teatro dialettale (pontremolese) messo in scena negli anni scorsi dall’I. C. "P. Ferrari":

1998-99:  Natale vecchio e nuovo (da Bruno Necchi: "La Crësa" Artigianelli 1957 e "Puntremal ‘na vota" Artigianelli 1971).
1999-2000: Quando eravamo felici di niente (da B. Necchi).
2000-2001: Bambini si nasce (da B. Necchi).
2001-2002: Al falò d’San Zumian (da B. Necchi).
2002-2003: L’ultima mascherata (da B. Necchi).
2003-2004: Ricordi pontremolesi intorno al fuoco: Uomini di casa. Incontro con il lupo manaro. 
2004-2005: Ai më tëmpi (da B. Necchi).
2005-2006: Serade d’ na vota a Puntremal (da B. Necchi).
2006-2007: Sport e squola d’na vota (da B. Necchi).
2007-2008: Natale vecchio e nuovo – una parte (da B. Necchi).

Prof. Maria Luisa Necchi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avvisi e compiti, didattica, eventi, laboratori, pubblicazioni e seminari, territorio e folclore. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Nuove UdA e Teatro dialettale

  1. anonimo ha detto:

    Gentile Sig.ra Necchi,
    mi chiamo Alfredo Del Porto. Ho vissuto a Pontremoli i primi 13 anni della mia vita ed ho conosciuto, oltre al Maestro Necchi, i personaggi della Pontremoli degli anni ’60/’70. Questa lettera per chiederle come potrei fare per avere una copia del libro "PUNTREMAL ‘NA VOTA" , basterebbe una fotocopia, un usato, ecc… Ci terrei molto perche la mia copia, nei vari traslochi è sparita e visto che nel capitolo: Tre rose per Pietro si parla della mia "povera" mamma mi sarebbe piaciuto leggerlo ai miei figli.
    La ringrazio anticipatamente per tutto quello che potrà fare e le auguro un buon proseguimento.
    Alfredo Delporto
    alfredo@delporto.it

  2. anonimo ha detto:

    Caro Alfredo,
    ricordo te bambino e la tua famiglia.
    Ti scriverò presto.
    Maria Luisa.

  3. anonimo ha detto:

    Cara Maria Luisa,
    grazie per la tua risposta. A Pontremoli ho passato la mia infanzia, gli anni più puri, nel periodo più bello dell’ultimo secolo e nel paese più "originale" dell’Appennino Tosco -Emiliano.
    Buon proseguimento.
    Alfredo Delporto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...