Racconto di avventura

I misteri del Sudafrica.

… continua.

Alice, prova a spiegare a Lisù, il capo degli ksu, che loro sono innocenti e che non sono i ladri.
Al capo degli ksu, viene un’ idea:
– Noi terremo in ostaggio Sharon, mentre voi due andate alla ricerca del tesoro rubato. Fino a che non lo avrete ritrovato e portato qua, la terremo con noi.
Alice e Tom chiedono, perplessi :
– Dove potrebbe essere il tesoro? 
Lisù risponde:
– A nord di qui c’é un forte, che sembra abbandonato. Dovrebbero trovarsi lì, i ladri. Ma state attenti, sono dei professionisti e potrebbero essere armati.
Tom e Alice annuiscono e tramite un passaggio segreto, nella roccia, escono accompagnati da uno ksu.
Usciti, si accorgono che é già buio e dopo un chilometro circa di stada percorsa, si accampano.
Il giorno non tarda ad arrivare e i due si mettono subito in cammino.
Poco dopo, il caldo si fa sentire e decidono di fare una sosta. Solo dopo, si accorgono di non avere più acqua, ma Tom urla, esultando:
– Ecco il forte. Forza muoviti!
Ma quasi arrivati, due banditi li fermano e dicono ai ragazzi:
– Perché siete qui?
Tom risponde…

Continua tu…

Alexandra, Lorenzo, Joshua e Paolo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i misteri del sudafrica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Racconto di avventura

  1. icfarrari ha detto:

    C’era qualche ripetizione, che ho tolto.

    La Prof.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...