La mia fiaba

Il principe Lorenzo e la principessa Caterina

C’ era una volta un principe di nome Lorenzo che viveva all’ Isola D’ Elba con sua madre, la regina Mirella, e il re Rosario. Lorenzo era stato promesso sposo alla bellissima principessa Caterina, che lo stava raggiungendo con la sua nave. Intanto il principe era sulla spiaggia e decise di andare a vedere il relitto lì vicino.  Arrivato sul posto, Lorenzo stava per buttarsi, quando da lontano vide una bottiglia: la prese, la portò sulla barca, la stappò e lesse il messaggio:

Sono la principessa Caterina

il mostro del mare Caniacius

mi ha rapito facendomi affondare

Dite al principe Lorenzo

queste cose.

Aiuto!!!!

Caterina

Dopo aver letto il messaggio, Lorenzo ritornò a riva e lo fece leggere ai suoi genitori, poi si incamminò verso la spiaggia, disperato perché non sapeva che cosa fare per salvare Caterina. I principi Lorenzo e Caterina.
In quel momento saltò fuori dal nulla un mago che gli disse: " Oh  principe, perché ti disperi?"
Lorenzo rispose:" la mia Caterina è stata rapita dal mostro marino Caniacius e non so come fare."
Il mago tirò fuori dalla tasca delle pinne rosse per andare più veloce sott’ acqua, una conchiglia magica per tornare veloci a riva e una spada dal potere eccezionale, che quando toccava qualcuno o qualche cosa
lo tramutava in ciò che volevi. Allora Lorenzo prese una delle sue navi e partì con il mago che lo accompagnò per indicargli la rotta. Arrivati sul luogo del relitto Lorenzo si tuffò e il mago gli disse:
" Buona fortuna Lorenzo, io ti proteggerò anche  se non ci sarò." Detto questo sparì. il principe si tuffò e appena sott’ acqua vide da lontano il relitto ma in quel momento arrivò il mostro Caniacius  che iniziò ad inseguirlo; fortunatamente le pinne rosse lo facevano nuotare più velocemente, così lui non riuscì a prenderlo. Il principe si nascose dietro lo del relitto.   Caniacius si avvicinò e lui lo toccò con la spada e
e subito il mostro si trasformò in un isolotto che da quel giorno il principe chiamò "Caterina".
Setacciò il relitto e finalmente trovò in una cabina la principessa Caterina che lo abbracciò poi subito aprò la conchiglia del mago e in un batter d’occhio si trovarono sulla riva sani e salvi. Così poterono coronare il loro sogno d’amore: si sposarono… e vissero per sempre felici e contenti!

Lorenzo, prima B.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fiabe alunni. Contrassegna il permalink.

15 risposte a La mia fiaba

  1. anonimo ha detto:

    Bravo lorenzo!!!!!

    E ‘proprio bella

     Daniele 1 B.

  2. anonimo ha detto:

    hai ragione, Lorenzo è proprio bravo a inventarsi le fiabe!!
                                                  Lara

  3. anonimo ha detto:

    Bravo Lori !!!
    Sei molto fantasioso e creativo !!
    Continua così che fai strada.

    Leo.

  4. anonimo ha detto:

    Grazie per i complimenti.
    lorenzo1^b.

  5. anonimo ha detto:

    Bravo Lorenzo è prorpio una bella fiaba!!!!!
    Complimenti!!!!
    Sara.

  6. anonimo ha detto:

    Bravo Lorenzo auguri che potrai  trovare la tua principessa!

    Fabioprima b.

  7. anonimo ha detto:

    Bravo è molto bello il disegno e scommetto che quel principe lo sei  tu e penso che al tuo fianco ci sia la tua fidanzata.

    Angelo

  8. anonimo ha detto:

    Bravo Lorenzo

  9. anonimo ha detto:

    Bravo Lorenzo !!
    è proprio bella la tua fiaba
    i miei complimenti !!
    Alessia 1B

  10. anonimo ha detto:

    bravo lory mi piace e carina

    i tuoi cugini ciro e giuseppe

  11. anonimo ha detto:

    bella fiaba lorenzo sabrina federica e matilde

  12. anonimo ha detto:

    bravissimo lorenzo.federica sabrina e matilde

  13. anonimo ha detto:

    Bravissimo!!!! Complimenti per la bellissima fiaba che ti sei inventato. Continua così e andrai al bancarellino anche tu, ma questa volta come autore di un libro!!!!Chiara e Delia, III C e III B.

  14. anonimo ha detto:

    Bravo Lori è veramente una bella fiaba e spero che tu te ne inventa delle altre ancora più belle di questa.Alessandro, Jacopo, Leonardo, Daniele  1B

  15. icfarrari ha detto:

    Bel congiuntivo!
    La Prof.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...