Racconto di avventura

I MISTERI DEL SUDAFRICA

...Continua.

I ragazzi spinti dalla corrente urtano un enorme roccia simile ad uno scoglio rimanendovi attaccati per la pressione dell’ acqua.
Alice esclama:- Non riusciremo mai a liberarci se continuiamo così!! L’ acqua è così potente che ci tiene attaccati a questa sporgenza!! 
Nello stesso tempo l’ agente Stevenson si stava calando dalla cascata usando le stesse radici che avevano usato i ragazzi in precedenza, quando si trova a due metri da una sporgenza vicino alla fessura la radice si stacca dall’ albero e cascando a terra esclama:- Che fortuna!!!
Poco dopo l’ agente vede i ragazzi intrappolati contro un masso spinti dalla corrente di un fiume in piena subito pensa che, con quella radice, avrebbe potuto tirare fuori i ragazzi.
-Ehi! Urla Stevenson.
Il gruppo lo vede ed inizia subito a gridare aiuto.
Una volta arrivato alla distanza giusta Stevenson lancia la radice ai ragazzi, ma per mezzo della corrente il primo lancio va a vuoto.
– Riprova!!! Esclama Sharon.
Il secondo lancio arriva ad Alice che non riesce ad afferrarla.
Tom esclama:- Leva quella statuetta dalla fessura!!!
– La che? Domanda Stevenson
– La statuetta! L’ omino di pietra sulla parete! Urla Sharon
– Ma come la prendo? È dall’altra parte! Dice John.
– Ascolta: tu la togli dalla parete con la radice e cerchi di lanciarmela.
– Ok! Mi sembra di averlo visto in un film. Prendila!
E così dicendo John fa schiccare la radice come una frusta e con un lancio colpisce la statuetta che casca in acqua. Mentre l’acqua si ritira, la corrente, trasporta la statuetta verso la cascata.
Tom allunga la mano, ma la statuetta gli scivola.
– Nooooooo!!! Urla il gruppo.

Continua…

Giacomo Nicolò Lorenzo Paolo Terza B.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i misteri del sudafrica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...