Falò di Sant’Antonio Abate

Oggi festa di Sant’Antonio Abate,
la parrocchia di S. Nicolò in Pontremoli brucia il falò tradizionale, in gara con quello di S. Geminiano, patrono della città, del 31 Gennaio, allestito dalla omonima parrocchia.

Bellissimo anche quest’anno il fuoco
che si è innalzato sulla catasta di legna, un  cono che ha superato i tredici metri costruito dai “ragazzi di S. Nicolò” con mirabile perizia.
A coronare l’atmosfera, fuochi d’artificio e ad esaltare il tifo, i cori delle due parrocchie, come si ripete in radioblog nella colonna qui a lato.

Falò di S. Nicolò 2010.

 

 

Bravi e al prossimo anno!

M. L.

Questa voce è stata pubblicata in avvisi e compiti, eventi, fotografie, territorio e folclore. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Falò di Sant’Antonio Abate

  1. anonimo ha detto:

    Prof. io ho visto il falò è stato molto bello.

    Fabio, prima b.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...