Ho visto un film

Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo
– Il ladro di fulmini –

Sul tetto dell’ Empire State Building due fratelli si incontrano dopo tanti anni.
Zeus è furioso perché la sua folgore è stata rubata e sospetta del figlio di suo fratello Poseidone.
Il signore del cielo pretende che la folgore ritorni in suo possesso entro dieci giorni altrimenti sarà guerra. Nel frattempo Percy Jackson sta assistendo a una lezione del professor Brunner sulle divinità greche al museo.
Il Professore spiega che gli Dei hanno rapporti con gli umani che portano alla nascità di semi-dei come: Ercole, Perseo e Achille.
E’ molto difficile che i tre pezzi grossi (Zeus, Poseidone e Ade) abbiano un figlio.
Percy è dislessico e iperattivo, ma riesce a leggere il greco antico facilmente e rimane sott’ acqua per più di sette minuti. Non ha mai conosciuto il padre e la madre sta con un beone puzzolente che si crede un "Dio".
Ad un certo punto la Professoressa Dobbs porta il ragazzo in una stanza vuota e si trasforma in una furia, creatura mitologica che pretende da Percy la folgore. Il ragazzo non capisce più nulla ma ecco che viene soccorso dal Professor Brunner e dal suo migliore amico con le stampelle Grover.
La furia se ne va e Brunner ordina a Grover di portare Percy e sua madre al campo mezzosangue. Brunner regala a Percy una penna dicendogli che è un’ arma molto potente. Durante il viaggio Grover rivela a Percy che in realtà è figlio di Poseidone e per questo rimane in apnea così a lungo. I tre vengono attaccati da un minotauro che distrugge la vettura. Grover togliendosi i pantaloni e le scarpe sfoggia due possenti gambe da capra: è un satiro. I tre corrono verso la porta del campo, ma la signora Jackson non può passare essendo umana. Il minotauro l’ agguanta e la fa sparire in una palla di fuoco. Percy usa la penna che si trasforma in una spada e con un’ abile mossa priva il minotauro del suo corno che usa subito dopo per uccidere la creatura. Il figlio di Poseidone sviene e si sveglia tre giorni dopo all’ interno del campo. Percy scopre che Brunner è in realtà Chirone il centauro che gli spiega la situazione dell’ Olimpo e del sospetto di Zeus. Chirone mette Percy nella squadra blu capitanata da Luke figlio di Ermes. Nella battaglia di caccia alla bandiera Percy combatte contro Annabeth figlia di Atena ma la semi-dea è indubbiamente più abile del ragazzo. Percy sente una voce nella sua testa che gli dice di avvicinarsi all’ acqua che lo rinvigorisce e gli permette di vincere. Durante la festa in serata Ade appare e ordina a Percy di dargli la folgore e in cambio gli restituirà la madre. Percy, Grover e Annabeth ricevono da Luke: le all star volanti di Ermes, lo scudo ripiegabile e la mappa per trovare tre perle che permettono un rientro rapido dagli inferi. I tre raggiungono la prima destinazione: un negozio di stato devastato. Si dividono e ad un certo punto Grover trova la statua di suo zio che era stato ucciso da Medusa e capisce di essere nel covo della Gorgone. Quest’ ultima intrappola Annabeth che serra gli occhi e non la guarda ed ecco che Grover con il pick – up investe Medusa e Percy ne approfitta per tagliargli la testa.
Grover prende la testa della gorgone e la perla per poi dirigersi insieme agli altri due alla riproduzione del Partenone di Atene.
I tre si scontrano con l’idra che sorveglia la perla, ma Grover usa la testa di Medusa per pietrificare la creatura.
Percy usa le scarpe volanti di Ermes per raggiungere la perla sul copricapo della statua di Atene.
L’ultima perla è nel casinò del Loto di Las Vegas dove i tre vengono ipnotizzati dagli effetti dei fiori di loto che mangiano nel casinò.
Poseidone aiuta il figlio che recupera la perla e gli amici per poi andare ad Hollywood dove si trova l’ingresso per gli Inferi.
Percy raggiunge la casa di Ade dove tenta di spiegare al signore degli Inferi che non ha la folgore, ma questo vuole darlo in pasto alle anime.
Lo scudo ripiegabile di Percy si rompe e la folgore si rivela al suo interno.
Ade la prende, ma Persefone lo stende per poi consegnare la folgore a Percy che insieme ad Annabeth e sua madre lascia gli Inferi usando le perle mentre Grover rimane con Persefone.
Sul tetto dell’ Empire State Building Luke tenta di recuperare la folgore perché vuole distruggere gli dei che ignorano i propri figli.
Percy sconfigge il ladro di fulmini e restituisce la folgore a Zeus appena in tempo.
Poseidone si complimenta con il figlio che ritorna al campo mezzosangue con Grover e Annabeth.

Giacomo, III B.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in recensioni di film. Contrassegna il permalink.

8 risposte a Ho visto un film

  1. anonimo ha detto:

    Che bella recensione, io questo film non l'ho ancora visto, ma dalla tua recensione sono riuscito a capire che è propio un bel fim.Bravo Giacomo.Fabio III B.

  2. anonimo ha detto:

    Anche se non l' ho visto dalla recensione sembra molto bello.LUCIANO

  3. anonimo ha detto:

    Questa è una bella recensione e da l' idea del film!Gretha, Alessia, Elisa 1B

  4. anonimo ha detto:

    Bellissimo questo film, l'ho visto anch' io!!! E' molto divertente e coinvolgente!ChiaraIIIB.

  5. anonimo ha detto:

    Dalla tua recensione questo film sembra bellissimo!! Bravo Giacomo!!

  6. anonimo ha detto:

    Anche io ho visto questo film, è molto bello perchè è pieno di effetti speciali e ricco di suspence ……… Bravo Giacomo per la recensione!!!!!!!Lorenzo .

  7. anonimo ha detto:

    Che bella recensione Giacomo, anch' io ho visto questo film, ed è bellissimo come la tua recensione, molto dettagliata e precisa, adatta ha uno che non ha visto il film.Fabio e Luciano 

  8. anonimo ha detto:

    Anche io ho visto questo film ed è praticamente stupendo!!!! Proprio come lo hai descritto tu!    Lorenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...