Progetto continuità

I giochi di un tempo.
– seconda piazza –

Dopo esserci divertiti come una volta nella piazzetta di San Nicolò ci siamo incammminati verso quella di San Geminiano dove abbiamo praticato alcuni giochi che si svolgevano ai tempi del signor Bruno Necchi.
Abbiamo giocato a "guardia e ladri," un gioco in cui le guardie devono cercare di prendere i ladri, portandoli in prigione; alla fine vince chi ha più persone prese.
Alcuni dei nostri compagni si sono messi anche in cerchio a giocare a palla.
Mentre noi giocavamo, alcune maestre e la nostra prof. M.L. Nechhi ci hanno ripreso con la videocamera  in modo tale da documentare questa esperienza.
Per rendere la mattinata ancora più divertente, ci siamo vestiti proprio come a quei tempi; indossando bretelle, calzoni corti, camicia a quadri e scarponcini.
Alcuni di noi hanno letto piccoli brani tratti dal libro del padre
 della nostra prof. che narrano esperienze vissute da Bruno, lo scrittore di una serie di racconti negli anni della sua infanzia.

Roberta 1B

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in continuità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...