Racconto di avventura

I MISTERI DEL SUDAFRICA

… continua.

I ragazzi escono allo scoperto mentre John rimane nascosto.
Alice e Sharon soccorono Steve estraendo il proiettile dalla gamba e medicando come meglio possono la ferita. David ordina ai suoi soldati di legarli tutti e di trascinarli dietro una statua.
Ad un certo punto si sente un rumore di passi lungo il corridoio di ingresso.
Il capo ordina ai suoi mercenari di nascondersi e di prepararsi all’ attacco.
Un esercito di Ksu entra nella sala, ma questa volta hanno dei fucili al posto delle lance.
Al fianco di Lisù ci sono il capo del villaggio e il figlio con le mani legate.
Il capo degli ksu parla nella sua lingua ai suoi soldati e poi grida al vecchio capo colpendolo con potenza. David e suoi mercenari sparano agli indigeni che non si fanno cogliere di sorpresa e rispondono al fuoco nemico.
John raggiunge gli amici e li libera. 
"Allora non era solo un sogno" pensa Alice ricordandosi dell’ incubo dove aveva visto il capo prigioniero degli ksu.
La scrittrice si precipita alla fontana dove trova quello che pensava: una piccola serratura che corrisponde perfettamente alla chiave che aveva trovato. Gira la chiave nella toppa e la caverna inizia a tremare…

Continua tu…

Giacomo III B    

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in i misteri del sudafrica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...