Il racconto della seconda B

Avventura nel bosco

… Continua

Franceso tenta di riaccendere il fuoco, ma senza successo. Giovanni torna ad esplorare il casolare e trova in una stanza una botola, l’apre e c’è una scala a pioli.
Chiama gli altri che accorrono da lui, scendono e si trovano in una vecchia cantina.
Mentre esplorano il vano buio e maleodorante, sentono dei rumori e corrono verso la scala; la trovano distrutta e vedono un’ombra scappare via . Allora scoprono di non essere soli.
Sara ha paura , tutti tacciono e si stringono vicini. Sentono il vento che fuori scuote violentemente i rami degli alberi, che percuotono i vetri delle finestre della stanza di sopra.
Per fortuna Sara si è ricordata di prendere il cestino e i fiammiferi. Ne accendono uno e si mettono a mangiare le leccornie che la mamma aveva preparato. Finito, trovano una lampada ad olio e degli stracci asciutti; accendono la lampada, che illumina la piccola cantina piena di botti.

Francesco si appoggia ad una di esse, che cade e i ragazzi trovano un passaggio segreto illuminato da tante torce appese al muro.

Daniele T., Diego, Daniele Z. e Fabio.

Continua…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in avventura nel bosco. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Il racconto della seconda B

  1. tetibye ha detto:

    Un grande augurio per un anno scolastico sereno e pieno di scoperte ed esperienze interessanti a tutti voi!
    maestraTeresa

  2. icfarrari ha detto:

    Grazie per esserci sempre vicina.
    Maria Luisa.

  3. anonimo ha detto:

    Proffe in questo post c'è un' errore Francesco è stato scritto Fraceso
    Lorenzo 2B

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...