Poesia del mio paese

Ceretoli

Alle pendici del monte Barca,
c'è un piccolo paese,
raccolto in tre gruppi di case,
in cui il campanile dalla punta aguzza,
svetta al centro.

Intorno prati verdi che d'Estate odorano di fieno,
ruscelli,
piante d'ulivo, castagno, viti
e tra i rami
gli uccellini fanno i loro nidi.

Sembra un presepe
che
con la luna
il cielo illumina di stelle.

 

Fabio, seconda B.

Questa voce è stata pubblicata in poesie e filastrocche, territorio e folclore. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...