Ricetta pugliese

Cartellate

 

1 Kg di farina
40g di lievito di birra
200 ml di olio d'oliva
2 bicchieri di vino bianco
sale
olio d'oliva
miele
cannella in polvere
zucchero a velo

 

Preparazione

Impastare la farina con il lievito, l'olio d'oliva ed il vino bianco, fino ad ottenere un impasto elastico (eventualmente aggiungere un po' d'acqua tiepida o altro vino).
Lasciare lievitare per un paio d'ore al coperto, poi reimpastare e dividere in pagnottine, poi stendere in dischetti sottili. Con un tagliapasta, ricavare delle striscioline di 4 cm circa di larghezza e 20-30 cm di lunghezza.
Piegare le striscie in due per tutta la lunghezza facendo combaciare i due lati più lunghi.
Schiacciare la pasta con il polpastrello a distanza di 3 o 4 centimetri e arrotolare a spirale ogni striscia.
In una capiente padella, friggere le cartellate in olio bollente, fino a doratura. Scolarle e metterle a scocciolare sulla carta assorbente.
In un tegamino fare bollire il miele, trasferire un po' per volta le cartellate, girare delicatamente facendo in modo che si inzuppino bene di miele.
Quando tornano a galla, scolarle e disporle su un largo piatto da portata, una sopra l'altra.
Cospargere ciascun strato con la cannella e lo zucchero a velo.
Servire caldo o fredde.

Luigi 

Questa voce è stata pubblicata in ricette. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...