racconto

                

                                                          Il mangiatore di uomini

Tanto tempo fa, un uomo avaro rubò la corona della regina. La maledizione si abbattè su di lui. Un giorno cadde in un lago, e quando uscì c’era un mostro gigantesco con possenti artigli al posto delle mani. Dopo 1000 anni, una famiglia venne ad abitare in una casa circondata da un bosco. Un giorno i ragazzi Jack  e Anastasia, stanchi delle decisioni dei loro genitori, decisero di fuggire per andare dai loro nonni. Camminarono nel bosco per mezz’ora, e ad un certo punto Jack sentì l’urlo di Anastasia, si girò e non la vide più. Corse terrorizzato, fino alla casa dei suoi nonni. Appena arrivò davanti alla casa, suo nonno lo vide piangere, il nonno andò subito da Jack  a chiedere perché piangesse. Jack raccontò l’orribile fatto ai suoi nonni, ma loro increduli risero. Allora Jack senza indugi, andò nel bosco a cercare sua sorella. Dopo un quarto d’ora, udì un verso agghiacciante, lui impaurito seguì i tremendi urli. Ad un certo punto vide una grotta, appena mise un piede avanti,  pestò qualcosa di molliccio, si guardò i piedi e vide una chiazza di sangue, indietreggiò, dopo un po’ si fece coraggio ed entrò in quella grotta buia. Appena entrò, vide sua sorella incatenata; dopo averla liberata vide il grande orribile mostro davanti a loro. Jack vide una spada vicino al mostro ed evitando i suoi colpi, la prese.  Dopo una lotta all’ultimo sangue Jack uccise il mostro. Dopo quesa avventura tornarono dai loro genitori, e da quel giorno vissero per sempre felici e contenti.  

 Nicholas e Mattia.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in racconti brevi. Contrassegna il permalink.

5 risposte a racconto

  1. anonimo ha detto:

    siete grandi

  2. anonimo ha detto:

    braviiiiiiiiiiii…..!!!!!!!!!!!!!

  3. anonimo ha detto:

    nn scrivetevi i commenti da soli!!!

  4. anonimo ha detto:

    che bello!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. anonimo ha detto:

    Bravi!
    Chiara e Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...